Come fare il riso al vapore senza vaporiera?

Anche voi volete provare a cucinare il riso al vapore, ma non avete la vaporiera? Nessun problema!

I processi sono molto semplici.

  1. lavare il riso per 3/4 volte con acqua fredda o a temperatura ambiente, fino a quando l’acqua diventa più limpida. In questo modo si elimina l’amido in eccesso del riso;
  2. mettere il riso nella pentola e lasciamo tostare per circa 2 minuti;
  3. inserire l’acqua nella pendola fino a sommergere di poco il riso;
  4. se volte potete aggiungete un pizzico di sale (solitamente non va messo se volete cucinare pietanze orientali);
  5. coprire il riso e lasciar bollire per circa 15 minuti.

Ps. Nel caso in cui vedete che il riso si sta attaccando sul fondo mescolate e aggiungete dell’acqua tiepida o calda per non bloccare la cottura.

E voilà il riso è pronto!! 🍚

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...