Alfabeto giapponese

Per quanto riguarda il sistema di scrittura giapponese è giunto dalla Cina, nel 522, secondo il Nihonshoki.

Esistono ben quattro sistemi di scrittura:

HIRAGANA Utilizzati per parole di origine giapponese

KATAKANA Utilizzato per parole di origine straniera

KANJI Caratteri arrivati dalla Cina

ROMAJI La romanizzazione in alfabeto latino

HIRAGANA

Ad esempio:

すし sushi

いぬ inu (cane)

ねこ neko (gatto)

こども kodomo (bambino)

はな hana (fiore)

KATAKANA

マクドナルド Makudonarudo (MC Donald’s)

アイスクリーム Aisukurīmu (Ice cream)

ケーキ Kēki (Cake)

イタリア Itaria (Italia)

アメリカ Amerika (America)

KANJI

Alcune parole giapponesi scritte in hiragana, hanno una versione in Kanji, ad esempio:

寿司 ➡ すし sushi

犬 ➡ いぬ Inu (cane)

➡ ねこ neko (gatto)

➡ こども kodomo (bambino)

➡ はな hana (fiore)

ROMAJI

La romanizzazione rende più facile la lettura dei caratteri

寿司 すし sushi

犬 いぬ inu (cane)

猫 ねこ neko (gatto)

子 こども kodomo (bambino)

花 はな hana (fiore)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...